mercoledì 9 gennaio 2008

Carta di credito con foto d'autore

Chissà se più di trent’anni fa Elliott Erwitt, passeggiando per Central Park a New York, immaginava il successo mondiale che avrebbe avuto la fotografia che stava per fare. Probabile che alcuni grandi fotografi riescano ad avere coscienza della forza di un loro scatto anche mentre lo stanno eseguendo e forse Erwitt tra questi, ma probabilmente nemmeno lui si sarebbe aspettato di veder finire un giorno la sua foto su una carta di credito. Ci ha pensato Ducato, società di credito al consumo del gruppo Banco Popolare, che in occasione del Lucca Digital Photo Festival (24 novembre-15 dicembre 2007) ha lanciato un’edizione limitata di cinquemila copie della sua carta di credito prepagata in cui campeggia proprio la famosa New York, Central Park, 1974 di Elliott Erwitt, la stessa immagine utilizzata per le affissioni in mezza Italia della appena citata manifestazione. Quelli di Ducato non son nuovi a operazioni... fotocreditizie, infatti già nel 2006 era stata utilizzata un’immagine (Redboy) di Steve McCurry, mentre in precedenza erano stati effigiati personaggi del mondo dei fumetti, come Diabolik, Eva Kant, l’ispettore Ginko e i Simpson o del mondo dello sport.



Dall’alto:
La carta di credito prepagata realizzata da Ducato in occasione del Lucca Digital Photo Festival 2007 con la fotografia New York, Central Park, 1974 di Elliott Erwitt.

L’edizione del 2006 della carta prepagata Ducato con la fotografia di Steve McCurry.




AddThis Social Bookmark Button



Puoi contribuire alla diffusione di questo post votandolo su FAI.INFORMAZIONE. Il reale numero di voti ricevuti è visibile solo nella pagina del post (clicca sul titolo o vai sui commenti).




Posta un commento